Varese Turismo
Principali Località
Stemma
stemma Angera
Informazioni Utili

CAP: 21030
Prefisso: 0332
Sito Ufficiale
Immagini Satellitari

Arcumeggia

imm_lago

Arcumeggia è una frazione di Casalzuigno, situata tra la Valcuvia ed il Lago Maggiore, “Borgo senza tempo” è il Paese Dipinto tra i più importanti per il valore degli artisti che vi hanno lasciato un segno del loro passaggio e del loro talento.
I muri di Arcumeggia sono stati dipinti dal 1956 in poi con opere uniche e irripetibili, che trasformano il paese in una mostra in grado di dialogare con i visitatori amanti dell’arte.
Arcumeggia non offre solo le pitture, ma conserva un grande patrimonio artistico con opere uniche e dà vita a numerose manifestazioni di grande livello.

Chi si reca ad Arcumeggia non dimentichi di visitare anche la splendida Villa Della Porta Bozzolo (secolo XVII), un esempio di giardino all’ italiana con splendidi interni e l’ Oratorio di San Bernardino (secolo XI) con affreschi quattrocenteschi e tombe poste sotto la navata principale.
Altro appuntamento da non mancare è la chiesa di Sant’ Antonio, da cui si gode uno splendido panorama sul Lago Maggiore.
 
La visita ad Arcumeggia può continuare contemplando gli affreschi dal piazzale prospiciente la chiesa di Sant’Ambrogio, ammirando la Via Crucis che la contorna, con le moderne vetrate d’ingresso e la lunetta posta sopra il portale.
Da non dimenticare i cortili di Arcumeggia con le rappresentazioni delle opere degli allievi e la “Casa del Pittore” che raccoglie numerose testimonianze.
E’ un paese colorato che innamora, nel verde aggrappato alla montagna, con le case addossate le une alle altre come per reciproca protezione, con le strade acciottolate, a misura d’uomo, con le fontane da cui l’acqua scende notte e giorno, ad accompagnare d’allegro mormorio la visita ai muri colorati, in cui vengono rappresentate scene di emigrazione, di vita agreste, di tradizione.