Varese Turismo
Principali Località

Lago di Ganna

Il lago di Ganna è un piccolo lago italiano, ora riserva faunistica a un'altitudine di 390 metri s.l.m., con una profondità massima di 3 metri, ed un bacino complessivo di 0,07 Kmq.
Stupendi sono gli spettacoli paesaggistici del monte Poncione di Ganna e da Mondonico.

Geografia

Posto nel comune di Valganna, affiancato dalla strada statale Varesina (SS 233), ha come affluente sotterraneo il torrente Margorabbia, che diviene emissario per poi sfociare, sempre sotterraneamente, nell'adiacente lago di Ghirla. È interamente compreso nella frazione di Ganna.

Storia

Dal 1984 il lago di Ganna è diventato una riserva naturale orientata, in quanto offre dal punto di vista naturalistico motivi di notevole interesse per la sopravvivenza si specie di animaletti e piante sviluppatesi nell’epoca glaciale e che oggi costituiscono rarità scientifiche.

Clima

Situato in una valle prealpina, il clima è continentale, con punte massime di -20° in inverno e raramente superiori ai 25° in estate.

Flora

Circondato da canneti di Phragmites, la superficie è coperta da ninfee, castagne d'acqua e lenticchie d'acqua, cresciute spontaneamente, mentre sulla sponda crescono salici e ontani.

Fauna

Ricca la presenza nelle acque di lucci e tinche, mentre sulle sponde si individuano uccelli quali il germano reale e il migliarino di palude.