Varese Turismo
Principali Località
Stemma

stemma Angera
Informazioni Utili

CAP: 21014
Prefisso: 0332
Sito Ufficiale
Immagini Satellitari

Laveno Mombello

imm_lago

Laveno Mombello è un comune di 8.991 abitanti situato sulle rive del Lago Maggiore.
È uno dei maggiori scali del lago: oltre al porto turistico, c'è un imbarcadero dal quale partono tutto l'anno traghetti con trasporto di automobili per Verbania.
Il centro del paese si trova in un'ampia insenatura naturale, di fronte a Verbania-Intra. Agli estremi nord e sud del golfo si trovano due fortini. Sul colle nord si trova il forte Garibaldino, circondato da un parco.
In direzione est, proprio sopra il paese, si trova l'imponente Monte Sasso del Ferro. Per mezzo di una bidonvia si arriva fino alla cima della montagna, dalla quale si gode un panorama che spazia sul lago e sulle prealpi, fino ad arrivare a Milano.

Nel comune si hanno tracce di insediamento storico fino dall'antichità: a Mombello, infatti, si hanno tracce di palafitte del 3000 a.C.
Il nome Laveno deriverebbe da quello del comandante romano Tito Labieno, che qui aveva il suo accampamento e che sulla collina di Mombello ebbe uno scontro con i Galli; da qui proverrebbe anche il nome Mombello, cioè colle della battaglia in latino (mons belli).
In epoca medioevale fu un borgo abitato da pescatori, e dall'Ottocento in poi ospitò le famose fabbriche della ceramica.