Varese Turismo
Principali Località

Tre valli varesine

La Tre Valli Varesine è oggi una tra le più note corse professionistiche in Italia. Rientra, con la Coppa Ugo Agostoni e la Coppa Bernocchi, nel Trittico Lombardo. La prima edizione si svolse nel 1919 ed a vincere fu Piero Bestetti. Il primo trionfo “straniero” giunse nel ’57, quando ad esultare sulle strade della Città Giardino fu il belga Germani Derijcke. La Tre Valli Varesine annovera tra i suoi vincitori molti tra i più celebri corridori italiani come la mitica coppia di campionissimi, Fausto Coppi e Gino Bartali, ma anche Fiorenzo Magni, Gianni Motta, Francesco Moser, Beppe Saronni e Gianni Bugno. Tutte le 86 edizioni della Tre Valli Varesine si sono svolte in linea eccezion fatta per il 1955, anno in cui la gara venne trasformata in un’inedita prova a cronometro di 100 chilometri valida per il titolo italiano.

Le caratteristiche

Le caratteristiche che rendono la Tre Valli “unica” sono il tratto in acciotolato di Brissago e soprattutto i nove passaggi dalla frontiera tra Italia e Svizzera

Percorso

I 192 chilometri di corsa si possono suddividere in quattro parti. La prima, interamente disegnata sul territorio del comune di Varese, proporrà il percorso di “Varese mondiale” ovvero il circuito che i dirigenti della Società Ciclistica Alfredo Binda hanno proposto all’Unione Ciclistica Internazionale per ospitare la rassegna iridata nel 2008 o 2010. La seconda parte è costituito da un tratto in linea tra Varese e Luino con il passaggio da uno dei luoghi simbolo del ciclismo varesino: Brinzio e un tratto in acciotolato in località Roggiano. La terza parte è formata da un tracciato classico delle ultime Tre Valli: il “circuito italo-svizzero”. Un circuito di poco più di ventuno chilometri (da ripetere per tre volte) con la salita di Dumenza come punto di riferimento. La quarta parte finale è nuovamente in linea con un nuovo sconfinamento in territorio elvetico e l’arrivo nell’enclave italiana in territorio svizzero: Campione d’Italia, al termine di un’ascesa di duemila metri con una pendenza media del 7%.

Edizione 2008

Martedi` 21 agosto 2008 si svolgera` l`87ª edizione della Tre Valli Varesine, il 90% del pecorso e` quello dei Mondiali . Sono stati infatti ultimati i lavori di asfaltatura nel centro di Varese e cosi` la corsa percorrera` esattamente il circuito che sara` teatro delle sfide iridate nel mese di settembre 2008. Unica eccezione rispetto al percorso iridato, naturalmente il passaggio all’ippodromo Le Bettole che per le corse che assegneranno le maglie con i colori dell’iride vedra` i corridori pedalare sulla strada che oggi e` la pista in erba riservata alle gare dei cavalli. La corsa sara` seguita in diretta dalle telecamere della Rai. Si profila dunque una grande edizione della Tre Valli Varesine, Damiano Cunego , Stefano Garzelli ,Daniele Nardello e Mauricio Soler.